was successfully added to your cart.

La prima pappa

By aprile 26, 2018Blog

Vi state chiedendo se sia il momento giusto per offrire al vostro bimbo il primo cucchiaino di cibo solido? Esistono diversi pareri da parte di esperti e testi, inclusi i pareri delle altre mamme. È normale quindi sentirsi confusi in merito. Per facilitare questo passo, abbiamo preparato per voi alcuni consigli pratici.

È già arrivato il momento del primo cucchiaino di cibo solido?

Esistono molte opinioni, teorie e prassi. L’opinione generale è di non introdurre il cibo solido prima del quarto mese e dopo il sesto mese di vita del bambino. È il periodo in cui, generalmente, il bambino riesce a tenere la testolina eretta e dimostra di essere pronto al “nostro” cibo. Lo possiamo notare mentre stiamo mangiando e il bambino ci osserva con attenzione, apre la bocca e tende la manina verso il cibo. Lo dimostra inoltre provando a inserire in bocca vari oggetti o mostrando di avere più fame del solito. Sono segni che il vostro bimbo è più che pronto al suo primo cucchiaino. Nell’introduzione del cibo siate rilassati, pazienti e fidatevi dell’istinto.

Come iniziare e cosa offrirgli?

Avete capito che è arrivato il momento giusto. Come iniziare, cosa offrirgli? Consigliamo alimenti facilmente digeribili. L’apparato digerente dei neonati è sensibile e iniziamo quindi con frutta e verdura. È importante iniziare a introdurre un alimento e farlo gradualmente. Il bambino si abituerà così al nuovo sapore e, oltretutto, avremo il controllo di eventuali reazioni allergiche a determinati alimenti. Dopo un paio di giorni di introduzione di un determinato alimento possiamo iniziare ad aggiungere uno nuovo.

Come preparare il pasto?

Oltre all’alimentazione, è importante il modo in cui prepariamo la pappa. I pasti per i bebè devono essere schiacciati accuratamente con la forchetta o grattugiati. Quando il bambino inizia ad abituarsi ai cibi densi, li schiacciamo di meno lasciando qualche pezzetto per favorire la masticazione e il trattamento meccanico del cibo in bocca.

Anche voi siete importanti

Oltre a tutto quanto detto, anche voi siete importanti. Sarete voi, infatti, a dare da mangiare al bimbo. Siate calmi e rilassati, senza fretta. Concedetevi il tempo necessario e concedetelo pure al vostro bimbo che sta affrontando un’esperienza assolutamente nuova. Non rendetelo un progetto da realizzare in base a istruzioni precise. Concedete al bimbo tutto il tempo necessario e non forzatelo.

Seggiologne Cocoon prugnaSeggiologne Cocoon ardesia